Sparatoria in Texas, strage a scuola

Stati Uniti sotto choc. Sparatoria in una scuola elementare del Texas: a premere il grilletto, secondo le prime informazioni, un 18enne, identificato come Salvador Ramos. Al momento il bilancio è di 22 vittime: 19 bambini, due adulti e il presunto killer.

L’episodio è accaduto alla Robb Elementary School. Qui il giovane, iscritto alla Uvalde High School, avrebbe sparato i colpi mortali, armato di fucile e pistola semiautomatica. Prima ancora, avrebbe ferito la nonna, ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Il ragazzo sarebbe deceduto a seguito dello scontro a fuoco con gli agenti intervenuti.

Papa Francesco, appena ha appreso la notizia, ha detto: “Ho il cuore affranto per la strage nella scuola elementare in Texas. Prego per i bambini, per gli adulti uccisi e per le loro famiglie. Impegniamoci tutti perché tragedie così non possano più accadere”.