Survivor

Un nuovo incidente ha messo in pericolo Alex Zanardi. L’ex campione di automobilismo è costretto a vivere da circa due anni attaccato a dei macchinari, a causa di un incidente avvenuto durante una gara di handbike nel Senese, nel 2020.

Nel pomeriggio di ieri, 2 agosto, nella sua villa di Noventa Padovana in Veneto, è scoppiato un incendio: per fortuna l’intervento tempestivo dei Vigili del fuoco ha permesso di contenere i danni, ma il campione paralimpico è stato trasferito in un centro medico attrezzato a Vicenza in via precauzionale. 

In base alle ricostruzioni finora svolte, il rogo potrebbe essere stato provocato dall’impianto fotovoltaico. I pompieri sono riusciti a contenere le fiamme impedendo all’incendio di propagarsi all’interno dell’abitazione: i danni sono contenuti ma l’impianto fotovoltaico a cui sono attaccati i macchinari che supportano le funzioni vitali di Zanardi sono andati in tilt. Per questo i familiari dell’atleta hanno optato per un trasferimento precauzionale in una struttura medica.