Dazn: ancora problemi e abbonati infuriati

Ancora problemi con Dazn e utenti infuriati. Anche la visione delle partite del campionato di calcio (terza giornata) ha riscontrato disagi e proteste da parte degli abbonati. L’associazione Codici ha evidenziato “nuovi disservizi, che si sono registrati soprattutto nelle due partite di cartello, quelle per le quali ci si attendeva il maggior numero di spettatori: Napoli-Juventus di sabato e Milan-Lazio di domenica”.

Ivano Giacomelli, segretario nazionale di Codici, ha detto: “Abbiamo ricevuto centinaia di segnalazioni da parte di consumatori che hanno dovuto fare i conti con improvvisi blackout. Addirittura, alcuni non hanno potuto seguire i minuti finali di Napoli-Juventus, un fatto grave, che si commenta da solo. Siamo curiosi di sapere cosa risponderà Dazn alla nuova diffida che stiamo predisponendo, se anche questa volta parlerà di disservizi durati pochi secondi e prontamente risolti, se minimizzerà ancora l’accaduto – ha proseguito – ignorando non solo la realtà ma anche la protesta dei consumatori, che non riguarda solo la sfida di Napoli, ma anche altre gare, in particolare Milan-Lazio”.

Giacomelli, inoltre, ha annunciato: “Stiamo raccogliendo nuove segnalazioni e continueremo a farlo, perché quanto successo non può essere ignorato. C’è un disservizio e anche notevole, considerando il numero degli utenti coinvolti, e l’azienda deve prenderne atto, deve assumersi le proprie responsabilità e muoversi di conseguenza, ovvero procedere con i rimborsi. È quello che abbiamo chiesto dopo i problemi che hanno segnato la prima giornata di campionato e che torneremo a chiedere con la nuova diffida che stiamo inviando a Dazn”.