Un report dell’intelligence statunitense riporta che la Russia ha pagato leader e partiti politici europei di ventiquattro Paesi per una somma accertata di 300 milioni di dollari dal 2014 a oggi.