Ces 2024 a Las Vegas: le novità hi-tech più interessanti

Il Consumer Electronics Show è la fiera più importante al mondo che riguarda l’elettronica di consumo e si tiene ogni anno a Las Vegas nel mese di gennaio sin dal 1967. Negli anni ha visto nascere tutte le rivoluzioni più determinanti nel settore tecnologico, dal videoregistratore presentato nel 1970 al laserdisc del 1974, conosciuto più comunemente come cd, fino al primo videogioco Arcade domestico nel 1975: Pong. Nel deserto del Nevada sono stati presentati per la prima volta il dvd, l’hdtv, l’Xbox, i primi smartphone palmari. L’edizione appena conclusa ha avuto come protagonisti Ia, Metaverso e tutto ciò che serve per entrare nella dimensione virtuale, migliorare la qualità della vita e abbattere i consumi nocivi per l’ambiente: scopriamo insieme quali sono stati i padiglioni più affollati.

Mobilità futuristica
Non solo elettronica e sviluppo digitale inteso come hardware e software, perché la fiera della tecnologia di Las Vegas ha visto diversi padiglioni affollati dedicati alle auto elettriche e tutto ciò che serve per una tecnologia di movimento ambientalista. La sostenibilità è sempre stata il cuore di questo evento e Pebble quest’anno ha presentato un nuovo modello di roulotte auto sostenibile che possiede una totale autonomia per sette giorni. Lo stand di Brunswick ha presentato una barca completamente in grado di navigare autonomamente grazie all’Intelligenza artificiale, mentre Hyundai si è affidata ai nuovi combustibili completamente riciclati, infatti, questo brand ha presentato una tecnologia alternativa in grado di trasformare i rifiuti della plastica in idrogeno sostenibile.

Il robot amico degli anziani: un’idea napoletana
La Proton Robotics è un brand napoletano sempre al passo per sviluppare i migliori motori di ricerca Ai professionali e ha presentato un robot amico degli anziani, capace di ricordare quali medicine devono prendere, gli impegni da non dimenticare e anche con una funzione per mettere in contatto con amici e parenti: un robot particolarmente empatico.

La borsa – forno: un’idea giapponese
Willtex è un’azienda giapponese che ha presentato la prima borsa – forno in grado di raggiungere i 150 gradi per cucinare pietanze e riscaldare il cibo, un’idea innovativa particolarmente adatta per chi pranza a lavoro ma anche per chi ama fare picnic e gite fuori porta.

Transcribe Glass: per tradurre tutte le lingue
Questo apparecchio futuristico non è altro che un semplice supporto che si applica sugli occhiali, il suo scopo è quello di leggere e tradurre in maniera istantanea qualsiasi lingua del mondo. Funziona fornendo dei sottotitoli nello specchio ottico delle lenti, ideale quando bisogna capire una lingua straniera, sia per svago che nei momenti professionali come riunioni, meeting e corsi di aggiornamento. Questo apparecchio è particolarmente utile soprattutto per chi ha problemi all’udito.

Motionsleep per smettere di russare
Ecco un altro prodotto tecnologico innovativo per migliorare la qualità della vita presentato dal brand 10 Minds. Motionsleep è un cuscino a tutti gli effetti che si autoregola grazie all’Intelligenza artificiale in modo da sollevare la testa e modificare la posizione di chi russa. Il sensore si accorge dei rumori e il suo funzionamento è automatico.

Aggiornato il 09 febbraio 2024 alle ore 06:17:40