Smart Tv e privacy: come evitare di essere “spiati” dal dispositivo

In un mondo sempre più tecnologico e iperconnesso è possibile usufruire di servizi dalla qualità sempre maggiore e, in generale, di comodità che in un passato non lontano sarebbero state inimmaginabili, per contro però bisogna senz’altro prestare una maggiore attenzione nella tutela della propria privacy. Anche oggetti che in un passato non lontano non potevano in nessun modo costituire una minaccia alla nostra riservatezza, oggi devono essere utilizzati rispettando alcune accortezze, come è il caso del televisore.

I televisori odierni, come noto, non si limitano a trasmettere dei canali, ma sono dei veri e propri dispositivi connessi ad Internet: “gioielli” come questi, che fino a pochi anni addietro sarebbero sembrati del tutto avveniristici, oggi possono essere acquistati a prezzi più che accessibili, ed è sufficiente dare un’occhiata a e-commerce specializzati come www.bytecno.it per rendersene subito conto. Il rischio, che fortunatamente è, nella grande maggioranza, solo potenziale, è che altoparlanti, telecamere e software possano rilevare dei dati personali utilizzandoli in maniera indebita, ma come ci si può mettere al riparo da simili eventualità? Ecco quali accorgimenti si possono adottare per tutelare la propria privacy in tal senso.

STACCARE GLI ALTOPARLANTI E APPLICARE DEL NASTRO ADESIVO SU TELECAMERE E MICROFONI

Anzitutto è utile sottolineare che i principali canali tramite cui dei malintenzionati potrebbero captare delle informazioni personali attraverso una Smart Tv sono le relative telecamere, i microfoni e gli altoparlanti, di conseguenza la prima cosa da fare è dedicarsi ai medesimi. Se è presente una telecamera è un buon accorgimento quello di coprirla, quando non utilizzata, con del nastro adesivo nero, analogo accorgimento si può scegliere per la protezione del microfono. Se gli altoparlanti non sono parte integrante del televisore, ma sono dei dispositivi a parte che sono stati a esso associati, bisognerà semplicemente spegnerli nei momenti di inutilizzo, ciò sarà utile anche per evitare sprechi di energia elettrica.

DISATTIVARE MICROFONI ED ALTOPARLANTI TRAMITE LE IMPOSTAZIONI

Microfoni e altoparlanti possono essere disattivati anche attraverso le impostazioni della Smart Tv, anche questa, dunque, può essere una buona abitudine nei momenti di inutilizzo. Quanto suggerito in precedenza, tuttavia, è sicuramente in grado di offrire delle garanzie più solide, di conseguenza l'ideale è associare le due azioni.

MODIFICARE SEMPRE LE PASSWORD DI DEFAULT

Tra le tante utenze che vengono adoperate nella fruizione della Smart Tv, come anche di altri dispositivi, bisogna sempre ricordarsi di modificare la password originariamente assegnata. Tantissime persone, infatti, credendo erroneamente che Smart Tv e dispositivi analoghi siano inattaccabili, conservano la password di default, ma questo può essere un grosso errore proprio perché, tali password, sono note ai più. Un’operazione di pochi secondi può scongiurare delle eventualità davvero molto spiacevoli.

SCARICARE SEMPRE GLI AGGIORNAMENTI

Scaricare costantemente gli aggiornamenti è una prassi utilissima per evitare che bug e altre imperfezioni informatiche possano essere sfruttate da malintenzionati, e questo vale per qualsiasi dispositivo, anche per le Smart Tv. Alla luce di questo è sicuramente bene impostare, laddove possibile, il download automatico degli aggiornamenti.

UTILIZZARE UN ANTIVIRUS PER SMART Tv

Gli antivirus per Smart Tv non sono dei software diffusi, anzi sono piuttosto rari, tuttavia possono fornire ben più che un valido aiuto. Se si desidera innalzare l’asticella in termini di sicurezza, dunque, può essere sicuramente una buona idea quella di installarne uno.

PROTEGGERE ADEGUATAMENTE LA RETE WI-FI DOMESTICA

Dal momento che le Smart Tv sono a tutti gli effetti dei dispositivi connessi alla rete domestica, sono importanti anche tutte le operazioni volte a rendere più sicura la propria rete wi-fi, come modificare la password di default, aggiornare il firmware del router e quant’altro sia funzionale in tal senso.

Aggiornato il 28 novembre 2023 alle ore 11:04:52