Tra previdenza e risparmio, nuove strade per gli investimenti del futuro

C’è una generazione nuova che si sta affacciando in questi anni nel mondo dell’economia. Una generazione giovane, fatta di Millennial e Gen Z. Una generazione che sarà tra le più colpite dalla crisi di ieri e dall’incertezza di oggi. Per questo servono idee per rimettere in moto le loro finanze e per mettere al sicuro i loro portafogli.

Ma quali sono gli investimenti per il futuro? Quali sono le formule migliori per muovere i primi passi nel mondo dell’economia, della finanza, anche se piccola e personale? Il primo mantra, come spiega il Centro Studi Moneyfarm all’interno di questo articolo, è quello del risparmio. Il primo strumento, invece, è quello del Conto deposito, che permette di depositare somme di denaro presso una banca o un’altra istituzione con l’obiettivo di ottenere un rendimento sicuro nel corso del tempo. Nessuna operazione giornaliera, nessuna possibilità di operare nella vita quotidiana, ma la certezza di avere un luogo dove conservare i propri risparmi e soprattutto farli fruttare.

Una formula di investimento, questa, che riuscirebbe a sanare anche il difficile momento che sta attraversando il rapporto tra italiani e risparmio: gli ultimi dati diffusi da Focus Risparmio parlano infatti di una perdita importante nei conti correnti del nostro Paese. Se nel 2021 infatti le famiglie avevano a disposizione oltre 1.163 miliardi di euro, a marzo di quest’anno il segno meno è stato di oltre 90 miliardi. Un vero e proprio crollo che coinvolge anche le aziende, chiamate a rispondere in maniera tempestiva al caro energia e all’inflazione.

Per questo risparmiare è diventato importante, per questo è diventato fondamentale anche investire nel futuro. Per le generazioni di oggi, in particolare, parlare di futuro vuol dire parlare di pensione. Un argomento che sembra lontano, un traguardo che sembra irraggiungibile. E che invece sarebbe giusto affrontare per tempo, soprattutto visto il panorama politico in cui versa il nostro Paese. Per questo uno degli altri strumenti di investimento più ricercati e più apprezzati è quello dei Fondi pensione. Il suo funzionamento è semplice: l’investitore accumula risparmi in vista della pensione attraverso dei versamenti regolari che possono crescere nel tempo. È una strategia perfetta per mettere in sicurezza il futuro, con la possibilità di godere di benefici fiscali e di vantaggi economici.

Il mondo dei fondi pensione è ovviamente molto vasto: vi sono i fondi pensione aperti, istituiti da banche o da Società di gestione del risparmio, oppure i Pip, i Piani individuali pensionistici e infine i Fondi pensionistici negoziali, creati da sindacati o aziende. Ognuno di essi ha le sue caratteristiche, ognuno di essi ha i suoi pregi e i suoi difetti, i suoi punti di forza e le sue criticità. Ma sono il primo passo da fare se si vuole mettere in sicurezza il proprio domani. Il primo passo, semplice e alla portata di tutti, per iniziare a rimettere in moto la propria economia. Grande o piccola che sia.

Aggiornato il 03 gennaio 2024 alle ore 10:58:37