Cna, Ferragosto all’insegna del turismo straniero

Per Ferragosto sono previste in Italia 25 milioni di presenze straniere, per un giro d’affari che frutterà al turismo dello Stivale più di 10 miliardi di euro. Questi numeri da record compensano i disagi sparsi qua e là degli italiani, che con l’aumento del costo del denaro – alle prese con il carovita – hanno dovuto talvolta rivedere le proprie abitudini vacanziere.

La tradizionale fuga di Ferragosto, però, rimane un punto saldo della villeggiatura estiva. A confermarlo è un’indagine di Cna turismo e commercio, che si concentra sul periodo che va dall’11 al 20 agosto, l’apice del turismo nel Belpaese. Come emerge dall’approfondimento della Confederazione nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa, sono i turisti stranieri a trainare l’industria del turismo italiana. I viaggiatori che arriveranno in Italia abbatteranno il muro delle 15 milioni di presenze (calcolato sui pernottamenti nelle strutture ricettive alberghiere ed extra alberghiere). Un milione di persone in più rispetto al 2022, e un 15 per cento in più nei confronti del 2019.

Per i turisti domestici, invece, le notizie non sono così buone. Per via del carovita e dell’inflazione, questi hanno deciso di ridurre la pausa di Ferragosto o addirittura di non partire affatto. Nel complesso, saranno 10 milioni le presenze dei turisti italiani negli alberghi ed altre strutture ricettive, numero in flessione rispetto all’anno scorso e rispetto al 2019, ultima estate prima della pandemia.

Tuttavia, come nel 2022, tende a confermarsi il ritorno in auge delle seconde case di famiglia, talvolta aperte dopo anni di inutilizzo. Le attrazioni principali per i turisti nostrani saranno mare, la montagna, ma anche borghi, città d’arte, laghi e colline. Mentre gli stranieri hanno preferito città d’arte, borghi e mare, ma anche i Paesi d’origine degli antenati (per tutti coloro che provengono dall’estero ma hanno radici italiane). Si prevedono ingenti quantità di vacanzieri da Stati Uniti, Sud America, Giappone, Germania, Francia, Spagna e Regno Unito.

Aggiornato il 11 agosto 2023 alle ore 02:40:16