“Checkout” Instagram

Novità per gli utenti di Instagram. È stata introdotta la funzione “Checkout” che permette di fare acquisti direttamente all’interno dell’app. Già dall’anno scorso, Instagram aveva aperto le porte al suo servizio di shopping on-line, permettendo a vari marchi di moda di sfruttare la piattaforma per mostrare i propri prodotti e poi trasferire l’utente dal post sino al loro sito di e-commerce.

Dal 19 marzo scorso invece, l’intera operazione di acquisto si potrà concludere direttamente all’interno del social, senza passare più da un sito esterno. Questo permetterebbe all’app di tenersi i propri utenti e diventare una nuova piattaforma di e-commerce.

Per ora è possibile farlo solo negli Stati Uniti ed è riservata solo a ventidue aziende (tra le quali Adidas, Zara, Burberry). Ma non è escluso, che se il test dovesse rivelarsi vincente, che possa diffondersi anche in Europa. In un mondo sempre più tecnologico dove la perdita di tempo per l’acquisto di un prodotto viene dimezzato (come ad esempio avviene già su Amazon con il pulsante “acquista in 1 click”), la facilità di poter acquistare in un lampo, senza dover aprire un browser e senza dover inserire ogni volta le informazioni di pagamento è un vantaggio notevole, soprattutto per il venditore.

In questo modo, infatti, viene meno la problematica se acquistare o meno un oggetto. A tutti sarà capitato di navigare distrattamente sul web ed imbattersi in “tentazioni”, ovvero prodotti non per forza vitali per la nostra quotidianità. Il dover passare da un sito all’altro per comprarli, permetteva di far sorgere un dubbio circa la vera necessità dell’oggetto in questione (un po’ come le file nei negozi) e magari evitare l’acquisto. Ora invece è tutto più semplice e veloce. E bisogna capire bene se sia un vantaggio oppure no.