Samsung fa “Bloom”

Samsung ci riprova. Dopo il mezzo flop del Samsung Fold, Koh Dong-Jin, attuale Ceo dell’azienda, nell’ambito del Ces 2020 che si è svolto a Las Vegas, ha presentato in esclusiva il nuovo cellulare pieghevole Samsung Bloom. Il nome è da confermare perché, al momento, mancano le conferme ufficiali visto che l’evento si è svolto a porte chiuse, anche se alcune indiscrezioni sono state anticipate alla stampa.

Rispetto al modello Fold che si richiudeva tipo libro, il nuovo smartphone si piega in verticale. La chiusura infatti ricorda un po’ il buon e vecchio Motorola Razr. Lo scopo è rendere il cellulare così piccolo da poterlo tenere anche nella borsetta da sera. Dong-Jin infatti ha spiegato che il design del Galaxy Bloom è stato ispirato dalla silhouette della polvere compatta per il trucco del colosso cosmetico francese Lancôme. E proprio le donne, soprattutto sui 20anni, sono il target pensato per questo prodotto, che dovrebbe vedere la luce entro fine 2020.

Se il design è compatto, non lo è il display che ha dimensioni generose, pari a 7,3 pollici e che permetterà una comoda e migliore visualizzazione dei principali contenuti on-line

Nell’idea dell’azienda, Bloom non dovrebbe sostituire il Galaxy Fold, bensì affiancarlo per i prossimi cicli di vendita (si vocifera che l’azienda starebbe pensato anche ad un Samsung Fold 2, ma anche qui si tratta al momento solo di voci). Il prezzo, rispetto ai 2000 euro del suo predecessore, sarà invece più accessibile per rendere appetibile il prodotto alle più giovani, ampliando il numero di potenziali acquirenti. Inoltre, sarà presente un nuovo sensore fotografico da ben 108 Mp che consentirà di girare video con una risoluzione fino a 8K. Insomma, un piccolo gioiello destinato alle lavoratrici più giovani e alla moda.

Durante questo incontro, è stato anche confermato che il Galaxy S11 verrà effettivamente lanciato come Galaxy 20. Apparentemente Samsung ha deciso di iniziare il nuovo anno con una nuova strategia di marketing per i suoi dispositivi. I nuovi modelli di punta saranno lanciati come Galaxy S20, Galaxy S20+ e Galaxy S20 Ultra.