Con 209 miliardi, il Premier salverà il Governo o la nazione?

Nella nona puntata de La scuola libera - la rubrica settimanale dell’Ibl curata da Suor Anna Monia Alfieri - si discute del possibile impatto e si avanzano delle raccomandazioni per un uso efficace dei 209 mld del pacchetto di aiuti europei destinati all’Italia per fronteggiare la fase del post-Covid. Inoltre, nel corso della puntata vengono analizzati gli ultimi sviluppi del dibattito parlamentare in Senato intorno alla riapertura delle scuole e al ruolo della scuola pubblica paritaria.

Mancano migliaia di cattedre e la certezza che il 14 settembre ci sarà una riapertura per tutti non è garantita: scarseggia la disponibilità di spazi adeguati che non sono ancora stati individuati. Si ripropone pertanto, oltre all’urgenza dei bandi di gara, il tema dei patti educativi tra scuola statale e paritaria, ma anche il bisogno di assicurare la vigilanza dei meccanismi di controllo per l’impiego delle risorse. È essenziale che questi però non degenerino in forme di iperburocratizzazione, da sempre rifugio per condotte scorrette e spreco dei soldi pubblici, a spese del bilancio dello Stato e, soprattutto, dei cittadini più esposti alle conseguenze di questa crisi.