Berlusconi: “Attenzione ai più deboli, pensione minima mille euro a casalinghe”

Forza Italia rappresenta la parte cristiana, europeista e atlantica del centrodestra. Quindi le nostre priorità sono la lotta all’oppressione fiscale con una flat tax al 23 per cento e poi la lotta contro l’oppressione burocratica abolendo il regime delle autorizzazioni preventive e infine la lotta contro l’oppressione giudiziaria realizzando finalmente la separazione delle carriere”.

Silvio Berlusconi – in un video sui social – sintetizza i punti principali del programma di Forza Italia. “Attenzione per i più deboli: i giovani a cui occorre dare opportunità e non sussidi e poi gli anziani, i disabili, ai quali vogliamo garantire una vita dignitosa e serena, con una pensione di mille euro al mese per tredici mensilità”. E poi la proposta di pensione minima a mille euro da estendere anche alle casalinghe, ossia “quella particolare categoria che non ha pagato contributi ma ha duramente lavorato in casa, parlo delle nostre mamme e delle nostre nonne”. Senza dimenticare “l’ambiente per cui abbiamo messo a punto un piano molto ampio”.

Il Cavaliere continua: “Un altro punto cardine è quello della lotta contro l’oppressione giudiziaria, realizzando finalmente la separazione delle carriere tra giudici e pm, in modo che accusa e difesa abbiano gli stessi diritti e anche impedendo ai pm di richiamare nel processo chi è stato assolto in primo o in secondo grado”.