Cresce il mercato degli smartwatch: 40 milioni di pezzi venduti nel 2018

Il mercato mondiale degli smartwatch ha chiuso il 2018 con 40 milioni di dispositivi consegnati e nei prossimi anni continuerà a crescere, arrivando a 99 milioni di unità nel 2023. A descrivere un settore in salute sono gli analisti di Abi Research che incoronano Apple regina delle vendite, sebbene la Mela sia costretta a fronteggiare una concorrenza in aumento. Nel secondo e terzo trimestre del 2018, infatti, Apple ha visto la propria quota di mercato scendere al 43,35 per cento.

Seguono a molta distanza Fitbit, Huawei e Samsung con circa l'8 per cento ciascuna di market share. “Il numero di smartwatch sugli scaffali, sia economici che top di gamma, è in crescita, e per questo i consumatori stanno optando per dispositivi diversi dall'Apple Watch, prodotti da aziende come Fitbit, Huawei e Samsung”, osserva l'analista Stephanie Tomsett. Alcune funzioni dell'Apple Watch, come il sensore di caduta e l'elettrocardiogramma, sono specifiche del dispositivo prodotto dall’azienda di Cupertino, ma sul mercato - prosegue l'analista - ci sono dispositivi più economici e con una durata della batteria superiore, come il Samsung Galaxy Watch o il Fitbit Versa, e compatibili con smartphone Android. “Apple continuerà a vendere molti smartwatch a clienti vecchi e nuovi, tuttavia la maggiore disponibilità di prodotti alternativi farà sì che probabilmente più consumatori passeranno dall'Apple Watch a un altro orologio smart”, conclude Tomsett.