Il primo video in 8K girato nello spazio

È stato girato nello spazio il primo video ad altissima definizione in 8K (7680×4320 pixel), con una telecamera uguale a quella utilizzata dal regista Peter Jackson per dare vita alla trilogia “Lo Hobbit” o da James Gunn per girare “I Guardiani della Galassia”. Il video arriva dalla Stazione Spaziale e l’ultra risoluzione diventa uno strumento eccezionale per documentare l’attività scientifica condotta a bordo. Arrivata a bordo nell’aprile scorso, con il cargo della SpaceX, la telecamera è stata fornita dalla società Red, che produce attrezzature per il cinema digitale. Si tratta di una meraviglia tecnologica in grado di registrare immagini con una risoluzione quattro volte superiore a quella offerta dalle precedenti telecamere ad alta definizione in 4K (3840 × 2160 pixel).

Diffuso da Nasa e Agenzia Spaziale Europea (Esa), questo nuovo filmato mostra la vita e le attività degli astronauti a bordo “con dettagli più nitidi che mai”, ha rilevato Dylan Mathis, del Johnson Space Center della Nasa a Houston. Gli spettatori sulla Terra possono guardare l’equipaggio mentre conduce esperimenti sul Dna e nella serra spaziale, ed esperimenti sui getti d’acqua a gravità zero tesi a migliorare i processi di combustione all’interno dei motori a getto. Inoltre, il video mostra immagini mozzafiato del nostro pianeta dallo spazio, come lo si vede dalle finestre della cupola, la grande vetrata panoramica della stazione orbitale.