Boom degli smartwatch: +67%

Continua a crescere, a ritmi sostenuti, il mercato mondiale degli smartwatch. Nel terzo trimestre del 2018 le consegne globali hanno fatto registrare un aumento del 67% su base annua, raggiungendo i 10 milioni di unità, contro i 6 milioni di dispositivi nello stesso periodo dello scorso anno. I dati, forniti dai ricercatori di Strategy Analytics, confermano la leadership dei prodotti Apple sul mercato. Tra luglio e settembre la compagnia di Cupertino ha consegnato 4,5 milioni di Apple Watch, il 25% in più rispetto ai 3,6 milioni del 2017. La quota di mercato della Mela si è però ridotta dal 60 al 45%. "Apple sta affrontando una concorrenza crescente da parte di una Samsung e una Fitbit rivitalizzate", spiegano gli analisti, secondo cui il nuovo Apple Watch Series 4 è stato "un'aggiunta assolutamente necessaria all'arsenale di Apple".

Fitbit, grazie allo smartwatch Versa, si piazza al secondo posto del mercato con 1,5 milioni di unità consegnate (era a zero un anno fa). Samsung è terza con 1,1 milioni di smartwatch rispetto alle 600mila unità del terzo trimestre 2017. Per la coreana "la nuova gamma Galaxy Watch sta vendendo abbastanza bene, grazie ai miglioramenti introdotti e al marketing aggressivo", osservano gli esperti. Fuori dal podio c'è Garmin con 800mila unità vendute contro le 600mila di un anno fa.