Nucleare, Usa e Russia in cerca di intesa sul trattato New Start

Un trattato che vedrà la scadenza nel mese di febbraio del prossimo anno, firmato nel 2010 da Barack Obama e Dmitrij Medvedev. C’è l’idea di prorogare il patto: gli Stati Uniti annunciano un accordo di principio con la Russia relativo al New Start, mirato a ridurre il numero delle armi nucleari.

Un patto, questo, che coinvolge Mosca e Washington. Quali sono le mosse? Marshall Billingslea, il negoziatore americano, fa capire che sussiste un accordo di principio. L’intenzione, come detto, è prolungare il trattato New Start per un determinato lasso di tempo. Ma con una condizione di fatto: l’altra parte deve quantomeno limitare l’arsenale nucleare.

La Russia, per adesso, dice no. Un congelamento degli arsenali nucleari viene ritenuta una proposta inaccettabile. Così ribadisce Sergei Ryabkov, viceministro degli Esteri. Il negoziato va avanti, da capire ora se ci possano essere degli spiragli per la trattativa.