Fratelli d’Italia si oppone con un emendamento al decreto milleproroghe per sospendere questa inciviltà fino al 2023, applausi. L’“Avvocato del Diavolo” dà i voti (bassi) ai partiti.