Confcommercio: “Serve un confronto sulle delocalizzazioni”

È in corso il dibattito sulle misure di contrasto alle delocalizzazioni. Sul tema è intervenuta anche Donatella Prampolini, vicepresidente di Confcommercio, che ha detto: “Giusto il richiamo alla responsabilità sociale delle imprese. Ma servono confronto e risposte attive e preventive delle scelte di delocalizzazione”.

Per Prampolini queste risposte “chiamano in causa gran parte delle riforme e degli investimenti funzionali al rafforzamento della produttività complessiva del sistema Paese e previsti anche nel Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza)”.

Infine Donatella Prampolini ha notato: “Attenzione all’introduzione di nuovi percorsi a ostacoli burocratici in fase di dismissione delle attività. Non va infatti dimenticato che nel nostro ordinamento sono già presenti norme, conformi alle discipline europee, per la regolamentazione di chiusure e di licenziamenti collettivi”.