Ruggiero Capone conduce “Buona parola a tutti”, un format che tenta di scardinare le convinzioni della nostra società bombardata dai media del mainstream. Un format contro le omologazioni di sistema, supportato da idee e da esperienze di economisti, scienziati, creativi ed esperti di vari settori. Si mettono in discussione mode e pseudoculture. Come il reddito universale di cittadinanza, i nuovi obiettivi di sostenibilità economica, lo smart working.

Partiamo quindi dal reddito e dalla utopia della cosiddetta “povertà sostenibile” che accompagnerebbe la svolta ecologista. Lavorare fa male e inquina? Ne discutiamo con il dottor Manlio Lo Presti, ex vertice del sistema bancario, che affronta per noi il problema lavoro.