Margiotta rieletto Segretario generale della ConfsaL

Angelo Raffaele Margiotta è stato rieletto segretario generale della ConfsaL (Confederazione generale dei sindacati autonomi dei lavoratori) nel corso della prima giornata del IX Congresso Generale Confederale dell’associazione. Il congresso, dedicato a un “Nuovo patto sociale per lo sviluppo”, vedrà domani il suo momento “clou” con la giornata dedicata al confronto con i rappresentanti delle Istituzioni. Accanto al Segretario Generale Margiotta saranno presenti i massimi rappresentanti delle istituzioni e del mondo politico.

L’evento coinvolgerà oltre mille delegati delle Federazioni operanti nei comparti pubblici (Scuola, Sanità, Funzioni Centrali e Funzioni locali, Soccorso Pubblico e Sicurezza) e nel lavoro privato (Agricoltura, Artigianato, Commercio, Comunicazioni, Industria Chimica e Metalmeccanica, Servizi, Terzo Settore e Trasporti), in rappresentanza dei 2 milioni di associati, lavoratori e pensionati, che si riconoscono nella ConfsaL.

Nata nel 1979 dalla fusione di due sindacati autonomi, Snals e Unsa, la ConfsaL si presenta oggi come la più grande confederazione autonoma, capace di porsi come alternativa al sindacalismo ideologico che spesso ha interpretato una visione ristretta o distorta degli interessi del mondo del lavoro.