Domani Jessica Chastain inaugura la Festa del Cinema di Roma

Jessica Chastain è la protagonista dell’apertura della Festa del Cinema di Roma. Interpreta la telepredicatrice del film The Eyes of Tammy Faye di Michael Showalter, con Andrew Garfield. È la storia di una coppia che riesce a creare dal nulla un impero evangelico, poi travolto da scandali sessuali e finanziari, cui segue la definitiva rovina. Il film è basato sull’omonimo documentario del 2000 diretto da Fenton Bailey e Randy Barbato. La pellicola è stata presentata al Toronto International Film Festival il 12 settembre 2021 e distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 17 settembre. Per Jessica Chastain si parla già di una possibile nomination agli Oscar, come miglior attrice.

Rebecca Hall, dopo Vicky Cristina Barcelona è diventata un’icona del cinema alleniano. Reduce dalla serie tivù Tales from the Loop, l’attrice londinese esordisce come regista con Passing. Il film, già presentato al Sundance Film Festival e distribuito su Netflix dal 10 novembre 2021, è tra i più attesi della kermesse capitolina. L’opera prima di Rebecca Hall ci trasporta a New York alla fine degli Anni Venti, mentre si afferma il movimento culturale afroamericano chiamato Rinascimento di Harlem.

Desta curiosità Promises, il film di Amanda Sthers, che vede protagonisti Pierfrancesco Favino, Kelly Reilly e Jean Reno. Racconta le inquietudini di un uomo che ha avuto un’infanzia difficile. Oggi è sposato e ha una figlia. Kelly Reilly è Laura, una gallerista d’arte che sta per sposarsi. I due si incontrano a una festa, ed è amore al primo sguardo.

Dopo Venezia, Roma. Prosegue la saga de I fratelli De Filippo. Con il film di Sergio Rubini. Sulla Laguna, Mario Martone, con il suo acclamato Qui rido io, interpretato da un magistrale Toni Servillo, ha raccontato la vita del grande commediografo Eduardo Scarpetta. Nella Capitale, Rubini, in un ideale sequel di quel film, si concentra sui tre fratelli d’arte. La storia è ambientata durante i primi anni del XX secolo e racconta le vicende di Peppino, Titina ed Eduardo, tre fratelli che vivono a Napoli insieme alla made Luisa. Ai tre giovani De Filippo, il padre, Scarpetta, lascia in dote un’unica eredità. Speciale: il talento. I fratelli sono interpretati dai giovani Domenico Pinelli, Anna Ferraioli Ravel e Mario Autore. Nel cast figurano anche Giancarlo Giannini e Marisa Laurito.