Avril Lavigne rinvia il tour italiano al 2021

Avril Lavigne pensa già al 2021. A causa del coronavirus, la superstar di origini canadesi rinvia all’anno prossimo il tour in Europa e in Italia e annuncia le nuove tappe. Due saranno i concerti attesi nel nostro Paese: il 12 marzo al Lorenzini District di Milano e il 14 marzo a Padova Fiera. I biglietti per i nuovi concerti sono disponibili per l’acquisto da ora sulle piattaforme ufficiali Ticketmaster Italia e Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati. L’artista avrebbe dovuto esibirsi quest’anno il 15 e 16 marzo 2020 al Lorenzini District di Milano con due date sold-out, purtroppo annullate a causa dell’emergenza epidemiologica scaturita dal Covid-19.

I biglietti precedentemente acquistati per i concerti del 15 e 16 marzo 2020 e per i quali non si desidera fare richiesta di rimborso resteranno validi per la nuova data di Milano al Lorenzini District del 12 marzo 2021 (non potranno essere utilizzati per la data di Padova). Il termine ultimo, invece, per coloro che desiderano richiedere il rimborso sui due show annullati verrà prorogato al 30 maggio 2020.

Avril Lavigne ha pubblicato nei giorni scorsi il singolo We are Warriors i cui proventi andranno devoluti in beneficenza tramite l’associazione Project Hope per contrastare il Covid-19 nel mondo (CharityStars.com/Warriors). Il brano è una nuova versione della traccia Warrior inclusa nel suo ultimo album Head Above Water (Bmg), pubblicato lo scorso anno.