“L’Opinione” a… tavola

Per la consueta rubrica settimanale di cucina oggi vi proponiamo i “Ravioli dolci”. Si tratta di una tradizione molto antica, infatti già i Romani, nel primo secolo a.C., preparavano paste ripiene fritte.

Tempo di preparazione: un’ora oltre la lievitazione.

Ingredienti per 6 persone: 250 grammi di farina; 100 grammi di zucchero; un uovo; 30 grammi di burro; due cucchiai di vino bianco; tre cucchiai di latte; un limone; 350 grammi di marmellata di fragole; 350 grammi di marmellata di albicocche; zucchero a velo, olio di semi e sale q.b..

Preparazione: su una tavola versare la farina a fontana, formare un buco centrale, aggiungere lo zucchero, l’uovo, il burro ammorbidito, il vino, il latte, la scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale e impastare sino ad arrivare ad un composto compatto ed omogeneo, avvolgere in una pellicola trasparente e mettere in frigo per circa un’ora; in seguito estrarlo, togliere la pellicola, disporlo sulla tavola e, con un mattarello, stenderlo in una sfoglia sottile; con un coppapasta formare dei dischi di circa 5 centimetri l’uno, versare un cucchiaio delle marmellate sulla metà dei dischi coprendo il tutto con l’altra metà e fermare i bordi con una forchetta. Friggere i ravioli in una padella con l’olio caldo su entrambi i lati sino alla doratura, scolare con una schiumarola, asciugare su carta assorbente e servire con una spolverata di zucchero a velo.

Buon appetito!