Marilù S. Manzini (scrittrice, pittrice e fotografa italiana) è tra gli scrittori multidisciplinari italiani apprezzati Oltreoceano. Ha scritto per Salani come per Rizzoli: i suoi libri “Quaderno nero dell’amore” e “Se siamo ancora vivi” sono stati vendutissimi in Italia. Nel Bel paese ha curato per tre anni una rubrica all’interno del settimanale del Corriere della Sera Style. Ma nella Grande Mela viene celebrata come scultrice, fotografa e autrice di cinema. Ecco che l’Italia fa parlare bene all’estero dei suoi figli.