“Ship” la nuova app per incontri

Tinder addio? L’app per incontri online inizia a vacillare, e subito vengono create alternative più moderne e efficaci. Si chiama “Ship” infatti la nuova applicazione creata dal Match Group e il digital brand Betches, disponibile finora solamente per iOS, che permette di impostare una ristretta cerchia di persone autorizzate a scegliere per noi i profili che potrebbero interessarci. Quindi non più una ricerca in solitaria dell'anima gemella, ma si chiederà l'aiuto degli amici più fidati che sceglieranno per noi l'utente che ha il profilo migliore.

L’app funziona come Tinder o altre app di questo genere: per poter chattare i due potenziali partner devono essersi scambiati prima un ‘like’. Si possono però impostare a priori colore degli occhi, età e passioni e una volta che un amico ha dato l’ok ad un certo profilo, questo comparirà all’interno di una chat di gruppo dove le persone potranno discutere della scelta ed esprimere il loro consenso per l’incontro finale.

Tutto accade come ai vecchi bei tempi si potrebbe dire, quando gli appuntamenti venivano organizzati dagli amici in comune durante cene “a sorpresa” galeotte (e spesso imbarazzanti). 

Ma anche qui sorgono alcune domande: è veramente necessario essere online per comunicare con l'altro sesso e magari organizzare un incontro? La paura del contatto visivo e fisico è così forte da impedire ai single di conoscere altre persone dal vivo?

Di certo, i momenti per cercare l'anima gemella sono diminuiti a causa del lavoro e della pigrizia, ma siamo certi che la strada giusta per la felicità debba sempre passare del web?