Il nuovo corso (sbagliato) di FI

È questo il nuovo corso di Forza Italia? Riprendersi gli ex Ncd che hanno tradito il presidente Silvio Berlusconi senza vergogna e per loro tornaconto? E che ora fanno incetta di tessere per essere loro protagonisti ai congressi, così da riprendersi in mano il partito in odore di candidature, alla faccia di chi ha sempre onestamente militato senza mai tradire? E che dire di quelli, ancora peggio, che hanno stracciato pubblicamente la tessera di Forza Italia? Hanno sputato nel piatto in cui avevano mangiato, e ora sono onorati dai parlamentari che aprono loro la porta principale del partito.

Il disgusto è per quelli che ritornano dopo aver tradito senza pudore, e i saltimbanchi che saltano da un partito all’altro che ora rischiano di avere in mano lo scettro di Forza Italia. E il tutto con i benvenuto di tanti notabili. Se questo è il nuovo corso, allora siamo destinati a toccare il fondo in termini di percentuali. E se questo è vero, in tanti abbandoneremo il partito al quale abbiamo dato tanto. Io sarò il primo e mi seguiranno in tantissimi...