Nicastri (Aidr): “Positiva l’intesa tra Aidr e Rotary Club Roma Polis”

Un accordo di collaborazione è stato siglato a Roma tra le associazioni Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e il Rotary Club Roma Polis nel corso del convegno “L’Identità digitale e il sistema SPID la rivoluzione digitale per i cittadini italiani” alla presenza di Mattia Fantinati, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio.

Si tratta di un progetto che nasce dall’esigenza di diffondere cambiamenti positivi e duraturi nelle comunità attraverso l’utilizzo delle tecnologie. L’intesa è stata siglata dai presidenti di Aidr e Rotary Club Roma Polis, Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, e Niccolò Di Raimondo, Consulente Legislativo del Senato della Repubblica.

“In questo modo – afferma Nicastri – avremo l’opportunità di collaborare con gli amici del Rotary, una realtà composta da diverse esperienze professionali che ci consentirà di diffondere i programmi previsti dall’Agenda digitale europea e italiana e qualsiasi altra iniziativa utile a diffondere la cultura digitale nel nostro Paese. Ciò dimostra ancora una volta l’interesse dell’Aidr verso proposte tese a fare sistema”.
Per Di Raimondo, “con questa collaborazione intendiamo contribuire all’evoluzione della cultura dell’innovazione e di stimolare la crescita del Paese dando impulso a livelli pubblici e privati ad ogni attività ed iniziativa finalizzate all’informazione ed alla divulgazione su vasta scala della digital economy.