print

Editoriali

Vincere oggi col 20 per cento, e domani?
22 novembre 2017Paolo Pillitteri

Vincere oggi col 20 per cento, e domani?

Se è vero come è vero, cioè dati alla mano, che Giuliana Di Pillo (M5S) ha vinto a Ostia (230mila abitanti) col 20 per cento degli aventi diritto ...

Se il voto di Ostia cambia la politica
21 novembre 2017Cristofaro Sola

Se il voto di Ostia cambia la politica

Ostia non è l’Italia. Tuttavia, ripensando a cosa sia accaduto lì domenica, capiremo qualcosa di più del nostro Paese. C’è stato il ballottaggio p...

Il nuovo pollaio di Giletti
21 novembre 2017Claudio Romiti

Il nuovo pollaio di Giletti

Possiamo chiamarlo in qualunque modo, ma a definire giornalismo d’inchiesta ciò che Massimo Giletti mette settimanalmente in scena su La7 ci vuole...

Radicali di ieri, di oggi (e di domani?)
21 novembre 2017Angiolo Bandinelli

Radicali di ieri, di oggi (e di domani?)

I Radicali tornano in auge? Si prospetta per loro una nuova stagione di protagonismo, di successi, o quanto meno di attiva e sollecita partecipazi...

Sinistra verso le elezioni, o il caos?
21 novembre 2017Paolo Pillitteri

Sinistra verso le elezioni, o il caos?

E vabbè che ormai la destra, cioè il centrodestra ma anche gli altri, vincerà a mani basse le “Politiche”. E vabbè che il Movimento 5 Stelle ha vi...

La suggestione frontista più forte di quella ulivista
20 novembre 2017Arturo Diaconale

La suggestione frontista più forte di quella ulivista

Non c’era alcun bisogno della mediazione di Romano Prodi per convincere Giuliano Pisapia a dare vita a una lista civetta per togliere voti alla si...

Una mozione per il merito: da Trieste l’Italia del futuro
20 novembre 2017Fabrizio Santori (*)

Una mozione per il merito: da Trieste l’Italia del futuro

Meritocrazia. Quante volte abbiamo sentito parlare di questo sistema di valorizzazione al quale ci rifacciamo quando pretendiamo correttezza nella...

L’interrogativo sui finanziamenti dei grillini
18 novembre 2017Arturo Diaconale

L’interrogativo sui finanziamenti dei grillini

Luigi Di Maio è andato negli Stati Uniti per avere una serie di incontri con l’amministrazione Usa per spiegare che il Movimento Cinque Stelle non...

Il Cavaliere da Vespa e il primato della politica
18 novembre 2017Paolo Pillitteri

Il Cavaliere da Vespa e il primato della politica

No, non è un puro e semplice elogio di una trasmissione di punta del servizio pubblico radiotelevisivo. Anche se di “Porta a Porta” è oggettivamen...

Un Paese di illusionisti
18 novembre 2017Claudio Romiti

Un Paese di illusionisti

Mi sembra che il vicepresidente della Commissione europea, il finlandese Jyrki Katainen, abbia molte ragioni per ammonire l’Italia sotto il profil...

In Libia è l’Onu il vero assente
17 novembre 2017Arturo Diaconale

In Libia è l’Onu il vero assente

È fin troppo facile sostenere che impedire l’ingresso dei migranti in Italia significa consegnarli ai disumani campi di concentramento dei traffic...

Politica e media: tra neo-trasformismo e conformismo
17 novembre 2017Paolo Pillitteri

Politica e media: tra neo-trasformismo e conformismo

Certo che è una bella gara fra politici e mass media a chi sfrutta, più male che bene, il neo-trasformismo politicante e il neo-conformismo comuni...